#Perfetto

Tanto si é parlato dell’abuso di hashtag, che mi sembra giusto #direlamia.
Nello specifico, ci siamo chiesti (io e qualche collega di blog, ma magari anche altri curiosi), cosa si meriti l’hashtag #perfetto, cosa ti aspetti di trovare quando fai quelle inutili ricerche a soggetto. E allora ve lo dico, cosa mi aspetto di trovare io, o quantomeno cosa ci ho trovato in questi giorni:
– la sensazione immensa che si prova qualche minuto dopo l’orgasmo. Non subito, perché subito prima devi capire cosa é accaduto, se la locomotiva che ti ha appena investito sia vera o meno, poi guardi la persona sconvolta accanto a te, sorridi, la baci, e io solitamente indugio qualche momento perfetto sdraiata, in quella sensazione termica stranissima per cui non hai né troppo freddo, né troppo caldo, quando i tuoi sensi sembrano cinquemila, e non soltanto cinque, e gli ormoni della felicità ti stampano quel sorriso ottuso in faccia. Ecco, questo per me é il #momentoperfetto.
– vedere Lui sulla sua bicicletta nuova, emozionato e sudato, che rientra dalla sua prima scampagnata, accompagnando finalmente da dei buoni pensieri. Ed essere orgogliosa di Lui, perché ci ha creduto, e ce l’ha fatta, a trovare una nuova emozione. #fidanzatoperfetto
– ricevere una delle più forti notizie lavorative ever, e avere finalmente la consapevolezza che a volte, poche volte, i buoni vincono. #lavoroperfetto
– trascorrere qualche ora con la mia famiglia sgangherata, due separati, due gay, un cane Zoppo, una nonna smemorata, un cane senza occhi, io e Lui. Essere sottoposta alle forche Caudine della prova costume dopo un pranzo luculliano, e avere la conferma che per la tua famiglia non sarai mai grassa, pallida, brutta. #famigliaperfetta
– ascoltare una Amica triste, ricordare che tu ci sei anche per questo, per tramutare qualche lacrima in sorriso. Perché lei é una buona, buonissima, e tu hai appena scoperto che qualche volta le buone vincono. Regalarle degli anellini, per farla sentire amata, perché l’amore a volte usa parole cattive ma solo perché é preda della paura. #amiciziaperfetta
– finire questa pausa pasquale dal nostro amico che ha atteso 40 religiosissimi e perigliosi giorni della nostra Quaresima da pizza ed ora é pronto a sbocciare la bottiglia migliore. #fantagiudiceperfetto ma anche un po’ #doppiamozzarellaperfetta.

Buona Pasqua piccoli amici che leggono.

Advertisements
Tagged , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: