16.

Buon 16, piccolo cuore.
Questo è il momento della giornata peggiore, in cui addirittura un giorno ci divide. Qui è un brutto giorno qualsiasi, un inutile 15, fatto di frustrazioni e rabbia, ma anche di qualche risata di amici; li, da te, sul tuo sonno, veglia già un dolce 16, sinonimo di promesse fatte e che si faranno, sempre più grandi, sempre più belle.
Perché Tu sei l’eccezione davanti al timore della parola sempre.
Torno presto da Noi.

Advertisements
Tagged , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: