Tag Archives: honeymoon

I sei sensi.

UNO, gli occhi.

La luce dei lunghi tramonti canadesi, quelli che sembrano non volersene andare mai, discutendo con i primi palazzi che si accendono a Downtown Vancouver, o indugiando su quei laghi verde acqua (che poi, se non hai mai visto un lago in Alberta non lo sai che colore sia il verde acqua).

DUE, la bocca.

Quella che va a fuoco con i temibili jalapenos, o che si dipinge i baffi con la birra di Tofino. O il sapore dei baci al gusto Caraibi, che sanno di sale e di succo all’ananas.

TRE, le mani.

Quando c’è una turbolenza e tu mi stringi forte, per stabilizzarti la paura. quando come due bruchi ci racchiudevamo nel bozzolo di quel baldacchino bianco, come se lì dentro non potesse toccarci niente, se non noi.

QUATTRO, il naso.

Tuffarlo nel pelo di nostra figlia e intasarlo di peli bianchi e profumati, quelli di cui abbiamo parlato ogni giorno.L’odore dell’aria di ghiaccio, quando sul ciglio della strada  ci fermavamo a guardare quei cieli azzurri, rigato dalle aquile.

CINQUE, i rumori.

Quando tendevo le orecchie col terrore di sentire un orso. 

La musica, ascoltata sull’oceano, nei boschi, in cielo. Ovunque musica, come a cercare sempre una colonna sonora per le nostre storie.

E il suono delle risate, quelle che partono con un sorriso, quelle di cuore, quelle di pancia.

SEI, il cuore.

Sentire che i nostri cuori godono di ottima salute, insieme. E cercarne i battiti, per rimanere sintonizzati, ovunque. 


Advertisements
Tagged , , , , ,